“Il più bel fior ne coglie”: un giorno all’Accademia della Crusca

È il 1570 circa quando un gruppo di amici inizia a riunirsi per cena, lamentandosi della pedanteria dell’Accademia fiorentina e contrapponendole “cruscate”, discorsi scherzosi. La “brigata dei crusconi” diventa poi nel 1583 l’Accademia della Crusca per impulso soprattutto di Lionardo Salviati. A lui si deve la metafora della lingua come farina e la ricorrenza di questa […]

Padri e patrie: “Sangue giusto” di Francesca Melandri

Sangue giusto di Francesca Melandri è parte della “trilogia dei padri” insieme a Eva dorme e Più alto del mare. Tre libri, la cui stesura complessiva è durata dieci anni e mezzo, che già nel progetto originario avrebbero dovuto raccontare temi della storia italiana di cui si sa troppo poco. Perché se ne sa troppo poco? è […]

Bonn e la scrivania di Beethoven

Ieri sono stata a Bonn, che è un gioiellino. E sono andata a trovare il suo figlio più famoso, Ludwig van Beethoven. In Bonngasse 20, nel cuore del centro storico, si trova la sua casa natale, oggi casa-museo splendidamente allestita. Potreste obiettare che qui di solito si parla di turismo letterario. E avreste ragione. Ma alla Beethoven-Haus […]