VIVERE ALTROVE di Marisa Fenoglio

Marisa Fenoglio, sorella del più celebre Beppe, ha scritto ormai vent’anni fa il romanzo autobiografico Vivere altrove (Sellerio), diventando un’esponente di rilievo della letteratura interculturale in Germania – o, come viene spesso provocatoriamente denominata, della Gastarbeiterliteratur.

Continua a leggere

Sie breve e arguto – Cees Nooteboom

Ho scoperto Cees Nooteboom solamente qualche mese fa, venendo per puro caso a conoscenza della sua passione per Eugenio Montale, ed è stato colpo di fulmine.

Gran parte della sua produzione è stata tradotta in Italia da Iperborea, che dal 2000 ad oggi ha pubblicato in media un libro di Nooteboom ogni due anni: gli ultimi sono stati Le volpi vengono di notte, Tumbas. Tombe di poeti e pensatori e, nel 2017, Cerchi infiniti. Viaggi in Giappone (che non ho letto ma leggerò di certo, almeno i primi due). Nel 2016, inoltre, Einaudi ha accolto nella sua serie bianca la silloge Luce ovunque (2012-1964).

Insomma, l’autore olandese sembra godere da tempo di un certo riconoscimento anche in Italia – a differenza del suo connazionale, altrettanto bravo, Harry Mulisch, di cui ho parlato qui.

Continua a leggere

LE ASSAGGIATRICI di Rosella Postorino

È uscito il nuovo numero di Magma, il magazine per gli italiani in Germania. Come sempre, vi racconto un libro: questa volta tocca al bellissimo Le assaggiatrici di Rosella Postorino.

Qui potete sfogliare l’intero numero di Magma gratuitamente in digitale, mentre per richiedere una copia cartacea potete scrivere a redazionemagma@gmail.com.

BRAVE CON LA LINGUA di AA.VV.

Quest’oggi esce in libreria l’antologia di racconti curata da Giulia Muscatelli Brave con la lingua. Come il linguaggio determina la vita delle donne (Autori Riuniti), nella quale molte brave autrici  raccontano quali siano state le definizioni e i luoghi comuni in cui è capitato loro di venire incastrate e dei quali è stato difficile liberarsi.

Continua a leggere