5 libri in 5 minuti, ovvero alcuni nuovi arrivi

Tanti nuovi arrivi nelle ultime settimane:  Adua (Giunti) di Igiaba Scego, sul quale lavoro e lavorerò per un seminario di Comparatistica sulla letteratura della diaspora africana; Antologia di Spoon River (Mondadori) di E.L. Masters, di cui mi interessa moltissimo anche il legame con il concept album Non al denaro non all‘amore nè al cielo di Fabrizio De André; Tienilo acceso (Longanesi) di Vera Gheno e Bruno Mastroianni, che avrò il piacere di presentare il prossimo settembre in occasione dell‘ottavo raduno nazionale Il Club del Libro a Firenze.

Venerdì scorso, inoltre, ho ricevuto un pacchetto particolarmente interessante e ho voluto condividerne con voi il contenuto – tornando al formato video, che avevo abbandonato per un anno e mi riprometto ora di utilizzare di nuovo.

Vi presento brevemente (5 libri in 5 minuti, per l’appunto):

– il secondo volume della “trilogia del secolo” di Carmen Korn, È tempo di ricominciare (pubblicato in Italia da Fazi Editore)
La mia meravigliosa libreria di Petra Hartlieb (pubblicato in Italia da Lindau)
– una biografia di Simone de Beauvoir scritta da Julia Korbik
– l’autobiografia di Beate Uhse
Pippi Calzelunghe di Astrid Lindgren!

Buone letture e alla prossima!

Book Dreams, i buoni propositi letterari

Quest´anno parteciperò anche io a Book Dreams, la bella iniziativa promossa da Bruna del blog Il Mondo di Athena. Dal 26 dicembre al 6 gennaio sui principali social network i lettori condivideranno ogni giorno un proposito letterario per il nuovo anno: dodici libri, uno per ogni mese.

Mi troverete sulla pagina Facebook e su Instagram, in conclusione farò anche qui un post riepilogativo così non ci perdiamo i buoni propositi per strada.

In attesa del 26 dicembre, ho chiesto ad alcuni partecipanti di anticiparmene uno e ne è uscito fuori un bel pezzo per Il Club del Libro.  Il mio è il saggio L’arte dell’attesa (trad. D. Idra, add editore) di Andrea Köhler, nell´articolo vi spiego anche perché.

Book Dreams: i buoni propositi letterari del blogger

Libri in valigia – I blogger consigliano

Tempo di vacanza, tempo di letture! Ho scritto un articolo per Il Club del Libro, coinvolgendo altri nove lit-blogger. Ciascuno ha suggerito un libro da mettere in valigia, i consigli sono variegati e tutti bellissimi.

Questo il mio:

“Il mio consiglio per l’estate è un libro uscito qualche mese fa per Marsilio, Nudi come siamo stati di Ivano Porpora. Ambientato tra la Provenza e un paesino lombardo, racconta di tre uomini – ma anche delle donne che attorno a questi tre uomini orbitano o hanno orbitato –, ognuno col proprio carico di dolore. Racconta l’arte, che potrebbe salvare dal vuoto ma delle volte non basta. Racconta la vita, che andrebbe presa a morsi ma delle volte non ci si riesce. Nudi come siamo stati è un romanzo potente, denso, così sincero da essere brutale. Per nulla rassicurante, ma d’altronde la buona letteratura non lo è mai.”

Qui potete leggere l´articolo completo.