E lucevan le stelle

La vita è fatta così, si chiude un cerchio e se ne apre un altro.
Inizia una grande avventura: E lucevan le stelle c’è.
Lo trovate sul sito di Miraggi Edizioni e, a breve, in libreria.

Il destino di Ulrike, fin oltre l’evento della morte, è una magnifica rappresentazione narrativa dell’amore per una terra e della libertà: la libertà di scegliere il nostro destino affrancandoci dai progetti che la Storia con la “S” maiuscola aveva fatto su di noi.

(dalla Postfazione di Marco Montemarano)

***

La storia tedesca del Novecento e le tradizioni di una piccola isola del Sud Italia si intrecciano con le vicende personali di una donna apparentemente come tante. Ulrike è morta, ma la sua anima è intatta: decide di impiegare il tempo in cui verrà accompagnata nel luogo della dispersione delle ceneri ripercorrendo la sua vita e quella di quattro generazioni della sua famiglia. Nell’alternarsi di passato e presente, la protagonista si confronta con il dolore che fortifica e con quello che distrugge, riflette su ciò che è stato e ciò che non sarà più, indaga sul senso della vita, dell’amore, dell’arte. Fino al momento di sprofondare nel mare cristallino da lei tanto amato.

***

Non mi resta che augurarvi buona lettura.

Le mie letture del 2017

Non sono, probabilmente, una vera lit-blogger. Non so dove e come si guardino le statistiche del blog, compro le novità ma poi le leggo dopo un anno, scrivo in maniera discontinua e non ho rubriche a scadenza fissa, ma soprattutto non conto i libri che leggo in un anno.

Che poi, a dirla tutta, leggo sempre meno e mi va bene così. A spanne, una cinquantina di libri nel 2017 (e sono molto contenta perché ci sono anche alcuni saggi e molta poesia).

Però il 2017 si sta concludendo ed è doveroso fare una sorta di bilancio. Come farlo? Mi sono fatta delle domande e data delle risposte per capire quali letture abbiano lasciato più il segno di altre. Ma nessuna delle domande è: “Qual è stato il miglior libro del 2017?”.

Continua a leggere

INCERTI POSTI di Marco Montemarano

Come ho già avuto modo di anticipare, quest´oggi c´è una bella novità in libreria: esce infatti, per Morellini Editore, il nuovo romanzo di Marco Montemarano. Due generazioni, due vite in bilico tra Roma e il Nord Europa: in Incerti posti tornano molti dei temi cari all´autore, ma si tratta anche del primo romanzo italiano (se si esclude uno young adult autopubblicato) a raccontare il parkour.

Continua a leggere

Recensioni d´autore ~ LA FAMIGLIA KARNOWSKI di I.J. Singer

Marco Montemarano ha letto La famiglia Karnowski di I.J. Singer e, con questa sua recensione, inaugura la nuova rubrica di Odor di Gelsomino (ogni paio di mesi, uno scrittore racconterà un libro). Autore tra gli altri di La ricchezza (Premio nazionale di letteratura Neri Pozza 2013) e Un solo essere (2015, di cui vi ho parlato qui), il suo nuovo romanzo, Incerti posti, uscirà per Morellini Editore il prossimo 21 settembre.

Continua a leggere