“Il più bel fior ne coglie”: un giorno all’Accademia della Crusca

È il 1570 circa quando un gruppo di amici inizia a riunirsi per cena, lamentandosi della pedanteria dell’Accademia fiorentina e contrapponendole “cruscate”, discorsi scherzosi. La “brigata dei crusconi” diventa poi nel 1583 l’Accademia della Crusca per impulso soprattutto di Lionardo Salviati. A lui si deve la metafora della lingua come farina e la ricorrenza di questa […]